Orlando Magic, Clifford se la prende con i suoi dopo il -32 con i Bucks: Atteggiamento inaccettabile

Stanotte Orlando sfiderà i Nuggets

Steve Clifford, coach degli Orlando Magic, non si nasconde dietro un dito dopo il -32 subito dai Milwaukee Bucks: “In NBA funziona così, il coach e i migliori giocatori sono i principali responsabili dell’atteggiamento del team. Abbiamo concesso 36 punti in contropiede nonostante questo fosse il punto principale dell’allenamento della mattina. Questo ed i tiri da tre, e invece i Bucks hanno tentato tanti tiri aperti. Non è che abbiano segnato chissà quali tiri complicati, erano tutti tiri aperti. Atteggiamento inaccettabile contro un grande team. Spero che dalla prossima (Stanotte contro Denver) riusciremo a fare meglio, a partire da me e dai migliori giocatori”.

I Magic hanno vinto 2 delle prime 5 partite giocate.

Fonte: NBA.com.

Commenta