Omegna replica al coach di Cecina: valutiamo i presupposti per adire le vie legali contro Russo

Omegna replica al coach di Cecina: valutiamo i presupposti per adire le vie legali contro Russo

Il duro comunicato di Omegna dopo le accuse del coach di Cecina

La Paffoni Fulgor Basket esprime incredulità, stupore e sconcerto per le dichiarazioni rese dal signor Roberto Russo, allenatore di Cecina ed apparse ieri sul Telegrafo Tirreno. Dichiarazioni del tutto fuoriluogo e lesive dell’immagine della nostra società , che alimentano sospetti e dietrologie francamente inaccettabili e fantasiose. Le sconfitte cui fa riferimento il signor Russo sono figlie della lunga serie di infortuni che hanno scandito l’ultimo mese del nostro roster e che hanno colpito i vari D’Alessandro, Samoggia ed Arrigoni oltre a Donadoni e sono frutto delle grandi prestazioni fatte da Mamy Oleggio, Gessi Valsesia Basket e Use Empoli che sul parquet hanno meritato di batterci. La Paffoni Fulgor Basket ha dato mandato al proprio legale di verificare se esistano i presupposti per intraprendere le vie legali nei confronti del signor Roberto Russo, che ha messo in dubbio i principi di lealtà, correttezza ed etica sportiva che da sempre contraddistinguono la nostra società.

Commenta