Oltre 22.000 visitatori: l’NBA “Overtime” lascia Treviso e l’Italia con un record

Oltre 22.000 visitatori: l’NBA “Overtime” lascia Treviso e l’Italia con un record

Numeri da record per la mostra di Treviso

Non solo migliaia di fan ma anche ospiti d’eccezione hanno applaudito la digital exhibition, l’unica mostra ufficiale dell’NBA curata da Massimiliano e Francesco Finazzer Flory e voluta in questa occasione dal Comune di Treviso e in particolare dal Sindaco Mario Conte.

Dal coach Obradovic a Ettore Messina, dall’ex stella Boštjan Nachbar a Lalla Benetton moglie dello scomparso Gilberto hanno omaggiato “NBA Overtime” che ha conquistato il cuore del nord est coinvolgendo appassionati e tifosi con una mostra che ha messo in scena il basket come video arte offrendo con un allestimento tecnologico anche la storia di questo sport attraverso cimeli e trofei unici.

Tra i visitatori le squadre De Longhi Treviso e i campioni d’Italia in carica della Reyer Venezia ma anche tanti campioni del passato come Riccardo Pittis, Marco Mordente, Denis Marconato e il mitico Dan Peterson e Guido Bagatta.

Commenta