Olimpiadi di Tokyo a rischio cancellazione se il COVID 19 non sarà sconfitto

La nuova data per l'inizio dei giochi è il 23 Luglio 2021

Yoshiro Mori, presidente di Tokyo 2020, in una intervista con Nikkon Sports ha spiegato che le Olimpiadi di Tokyo saranno cancellate se il COVID 19 non sarà stato sconfitto entro il prossimo Luglio, la data prevista dopo il primo rinvio.

“Non sarà possibile rinviarle di un altro anno, saranno cancellate. In passato è successo quando c’era la guerra, ora invece stiamo lottando contro un nemico invisibile”.

Mori comunque ha confermato che l’organizzazione sta lavorando alacremente per l’evento: “Sarebbe una edizione dei Giochi molto più importante delle altre se riuscissimo a celebrarla dopo aver vinto la battaglia con il virus”

Sempre Nikkon Sports riporta il parere di diversi esperti sulla possibilità di disputare o meno i giochi nel 2021.

Secondo il capo dell’associazione medica giapponese, Yoshitake Yokokura, sarà molto complicato riuscirci senza un vaccino, mentre Kentaro Iwata della Kobe University è stato ben più lapidario: “Ad essere onesti non credo proprio che il prossimo anno qui si disputeranno le Olimpiadi”

Fonte: Nikkan Sports.

Commenta