L’Olimpia Milano rimane perfetta, parte forte, subisce la rimonta di Venezia e vince in volata al Taliercio

L’Olimpia Milano rimane perfetta, parte forte, subisce la rimonta di Venezia e vince in volata al Taliercio

(4-81 il finale per Milano che rimane imbattuta in Serie A

L’ AX Armani Exchange Milano vince sul parquet dell’ Umana Reyer Venezia e rimane l’unica squadra ancora imbattuta in Serie A.
Le due squadre si sono affrontate al Taliercio dopo aver vinto le prime sei partite di campionato e ad avere la meglio, al termine di una lunga battaglia, è stata la squadra di Simone Pianigiani col punteggio di 81-84.

L’ AX Armani Exchange Milano sembrava aver messo la parola fine alla partita già nel primo quarto dominato 31-11, in cui i campioni d’Italia hanno toccato anche il +22 (7-29).

L’ Umana Reyer Venezia non ha mai alzato bandiera bianca e trascinata dal caldo pubblico del Taliercio, dalle giocate di Mitchell Watt e dalla “garra” di Andrea De Nicolao e Stefano Tonut è piano piano rientrata in partita.

Nel secondo quarto Venezia ha dimezzato lo svantaggio chiudendo il primo tempo sotto di 10 punti (34-44).

Il forcing della Reyer ha dato i suoi frutti nel terzo quarto quando gli uomini di coach Walter De Raffaele sono rientrati definitivamente in partita passando avanti con un canestro di Austin Daye (60-59) prima del pareggio di Arturas Gudaitis con uno dei due liberi a disposizione.

Il quarto finale è iniziato con le due squadre in perfetta parità. Sul 70-69 per l’ Umana Reyer Venezia , l’ AX Armani Exchange Milano ha provato un mini allungo con 4 punti in fila targati Dairis Bertans ed Andrea Cinciarini .

Sotto di 3 i lagunari hanno pareggiato con tre liberi di Mitchell Watt che ha poi inchiodato la schiacciata del +1 (75-74).

La tripla di Dairis Bertans ha rimesso gli ospiti avanti sul +2. Si è andati avanti a braccetto fino nel finale quando Vladimir Micov ha battuto la difesa di Austin Daye portando Milano sul +2. Marquez Haynes , non in una delle sue migliori partite in maglia oro-granata, ha sbagliato la tripla del potenziale vantaggio.

Andrea Cinciarini ha fatto 1/2 dalla lunetta e l’ Umana Reyer Venezia ha avuto il possesso del pareggio ma sia Marquez Haynes che Stefano Tonut hanno fallito le triple.

 

[pb-game id=”399041″]

Commenta