OKC: Sam Presti parla del nuovo ciclo, ed esalta il talento di Shai Gilgeous-Alexander

OKC ha ceduto Westbrook, George e Grant, ottenendo in cambio diversi giocatori e ben 8 prime scelte future.

Sam Presti, general manager degli Oklahoma City Thunder, parla con i media dopo le tre trade che hanno rivoluzionato il roster e le ambizioni immediate del suo team.

“Il nostro principale focus, basandoci sulle circostanze emerse questa estate, era di riposizionare il team. Poi, come succede in qualsiasi sport professionistico, dovremo ricostruire. Sono soddisfatto perchè abbiamo trovato la soluzione per far funzionare le cose per tutte le parti coinvolte, anche se pensavo che questo scenario si sarebbe presentato dopo la prossima stagione”

Presti ovviamente spende parole sincere di ringraziamento per Russell Westbrook, Paul George e Jerami Grant, ma poi guarda alla situazione del suo team: “Sarà una versione dei Thunder diversa da quella degli ultimi anni, dopo i vari movimenti sul mercato abbiamo un team con un futuro molto più brillante, ma su cui crediamo anche per la prossima stagione”

Su Shai Gilgeous-Alexander: “Pensiamo che (Shai) abbia un futuro tremendamente brillante in questa lega, e siamo davvero orgogliosi di averlo come giocatore dei Thunder, e siamo entusiasti del potenziale di crescita del suo gioco “.

Molto probabilmente l’ex Kentucky inizierà la stagione in coppia con Chris Paul nello starting five. Ai Clippers dopo la pausa per l’ASG ha fatto registrare medie di 12.7 punti, 4 assist e 1.4 recuperi, tirando il 49% dal campo, il 43% da tre ed il 78% ai liberi.

 

Fonte: NBA.com.

Commenta