Nurse: Leonard è tornato a casa, non posso fargliene una colpa

Nurse: Leonard è tornato a casa, non posso fargliene una colpa

Così il coach dei Raptors: Non ho percepito nessuna intromissione dei Los Angeles Clippers

Il passaggio di Kawhi Leonard ai Los Angeles Clippers lascia inevitabilmente segni indelebili sul futuro dei Toronto Raptors.

Così coach Nick Nurse per Espn: «Non posso incolpare un ragazzo di voler tornare a casa – le sue parole nel corso della Summer League di Las Vegas – infatti mi ha scritto “vado a casa”. E io non ho potuto che rispondergli “Hai cambiato molte vite, uomo, grazie per quelli che hai realizzato a Toronto”».

Inevitabile parlare del futuro: «Ricorderemo questa stagione per sempre, non è ancora finito il tempo delle celebrazioni, ma presto dovremo tornare al lavoro. Ci attende una sfida tremenda, ma sfida è benzina per noi, e il serbatoio è pieno».

Nessun pensiero negativo verso l’azione dei Los Angeles Clippers: «Non ho percepito nessuna intromissione».

Commenta