Non c’è storia a Torino: la Reale Mutua batte Scafati 79-50

Non c’è storia a Torino: la Reale Mutua batte Scafati 79-50

Dominio per la squadra di coach Cavina

Dura poco più di un quarto la sfida tra Torino e Scafati. Al PalaRuffini, la Reale Mutua chiude con largo anticipo la pratica Givova. I gialloblu tornano finalmente al successo.

Diop e Toscano partono forte e spingono la Reale Mutua subito avanti, Scafati rincorre ma al 3′ coach Perdichizzi chiede timeout sul 10-4. La solfa non cambia, anzi, Torino prende il largo con l’inarrestabile Diop (21-6 al 6′). Al suono della prima sirena il punteggio è 25-11.

Scafati ritrova fiducia, il gioco sotto le plance premia i campani e coach Cavina chiama sospensione sul 27-15 al 13′. La Givova stringe le maglie difensive ma fatica in fase offenvia, Alibegovic sblocca il punteggio dopo una serie di possessi tutt’altro che prolifici, di qua le due squadre si scatenano ma è sempre la Reale Mutua ad essere avanti. Pinkins incappa nel terzo fallo. Al riposo lungo Scafati rincorre la Reale Mutua, che chiude in vantaggio 41-28.

Torino prova ad amministrare l’ampio vantaggio, la Reale Mutua tiene a debita distanza i campani e così Perdichizzi ricorre ad un timeout, prima che sia troppo tardi, sul 52-33 del 27′. La terza frazione vede i piemontesi condurre per 58-40.

Ultimo quarto in cui non accade nulla di rilevante, Torino non infierisce, gestisce il vantaggio attorno ai venti punti ed al 40′ esulta sul finale di 79-50.

[pb-game id=”420661″]

Reale Mutua Basket Torino – Givova Scafati 79-50 (25-11, 41-28, 58-40)
Reale Mutua Basket Torino: Alibegovic 17, Marks 17, Cappelletti 7, Cassar, Campani 13, Ianuale, Pinkins 2, Toscano 6, Castellino, Jakimovski 3, Traini ne, Diop 14. All. Cavina
Givova Scafati: Markovic ne, Tommasini 8, Crow 7, Spera ne, Lupusor 4, Ammannato 5, Rossato 7, Fall, Stephens 11, Frazier 8. All. Perdichizzi

Commenta