Nola proverà a parlare con la NBA per avere la libertà di tenere fuori AD senza rischio multe

Nola proverà a parlare con la NBA per avere la libertà di tenere fuori AD senza rischio multe

AD ha chiesto la cessione, l’intenzione dei Pelicans è di non farlo giocare sino a luglio per evitare infortuni

Secondo il NY Times, Danny Ferry, GM ad interim dei New Orleans Pelicans , intende parlare con la NBA per convincerla a ritirare le “minacce” su un eventuale mancato impiego di Anthony Davis da qui al termine della stagione.

AD ha chiesto la cessione, l’intenzione dei Pelicans è di non farlo giocare sino a luglio per evitare infortuni ma la NBA ha minacciato la franchigia con 100.000 dollari di multa per ogni partita in cui Davis sarà tenuto fuori se non infortunato.

Nel caso l’istanza di Nola dovesse essere accolta, la NBPA potrebbe però inserirsi nel discorso a tutela del giocatore.

Commenta