NBPA e NBA proveranno a evitare un netto calo del salary cap?

La NBA è ferma dall'11 Marzo a causa dell'emergenza COVID19

Secondo Ian Begley, la NBPA e la NBA proveranno a trovare un accordo per evitare un drastico calo del salary cap nelle prossime due estati.
A causa dell’emergenza COVID 19 il BRI (basketball related income) sarà molto inferiore alle proiezioni, e di conseguenza scenderà il Salary cap (circa 115 milioni per il 2020). Una delle opzioni è quella di ‘spalmare’ la perdita su più anni.
Inoltre, nel caso in cui la stagione non dovesse ripartire, secondo il reporter i giocatori perderebbero circa un quarto dei loro guadagni totali.

Fonte: SNY.

Commenta