NBA Primetime games: La preview di Phoenix Suns – San Antonio Spurs

NBA Primetime games: La preview di Phoenix Suns – San Antonio Spurs

I due team si sfideranno Sabato 14 Dicembre

San Antonio Spurs @ Phoenix Suns – Sabato 14 Dicembre

I MOTIVI PER NON PERDERSELA

  • Devin Booker, che ha compiuto 23 anni il 30 ottobre, è già uno degli attaccanti più versatili della lega. Ha ottime possibilità di disputare il suo primo All-Star Game in questa stagione, specialmente se i Suns dovessero continuare a vincere con buona regolarità.
  • Tre giocatori internazionali hanno aiutato a stabilizzare i Suns: Ricky Rubio, Aron Baynes e Dario Saric. Tutti e tre sono arrivati durante la offseason.
  • Gli Spurs hanno circondato i perenni All-Star LaMarcus Aldridge e DeMar DeRozan con un mix interessante di giovani giocatori, inclusi Dejounte Murray, Derrick White, Bryn Forbes e Lonnie Walker IV. Murray, selezionato per l’NBA All-Defensive Second Team nel 2017-18, ha saltato tutta la scorsa stagione a causa di un infortunio al ginocchio.
  • LaMarcus Aldridge è praticamente il migliore tra gli All-Star: è uno dei cinque giocatori ad essere stato selezionato per almeno sette degli ultimo otto All-Star Games, insieme a Kevin Durant, James Harden, LeBron James e Russell Westbrook.

GIOCATORI DA SEGUIRE

  • Kelly Oubre Jr., Suns:Il secondo miglior marcatore dei Suns sta avendo la miglior stagione della carriera. Phoenix ha acquisito Oubre Jr. la scorsa stagione in una trade con i Wizards.
  • Aron Baynes, Suns:Baynes è in quintetto al posto di Deandre Ayton e sta facendo registrare i numeri più alti della carriera.

Jakob Poeltl, Spurs: Acquisito da Toronto nella trade per Kawhi Leonard, Poeltl è recentemente partito in quintetto un paio di volte, risolvendo più di qualche problema a Gregg Popovich.

 

Bryn Forbes, Spurs: Non scelto al Draft, Forbes è diventato un titolare di grande qualità per gli Spurs. È in cima alla lista dei giocatori della lega per triple segnate.

 

CURIOSITÀ

  • Il coach dei Suns Monty Williams proviene dalla famiglia Spurs, avendo giocato per Gregg Popovich e avendo lavorato nel front office degli Spurs.
  • Aron Baynes ha iniziato in NBA con gli Spurs, che hanno firmato il centro australiano nel 2012, tre anni dopo essere stato non scelto al Draft 2009.
  • Derrick White degli Spurs ha giocato tre stagioni in Division II con Colorado Springs prima di essersi trasferito in Colorado per la sua stagione da senior.
  • Gregg Popovich sta allenando gli Spurs per la 24esima stagione consecutiva, diventando l’allenatore più longevo di sempre ad aver allenato la stessa squadra nella storia dell’NBA, superando Jerry Sloan.
  • Il rookie dei Phoenix Cameron Johnson ha tenuto il discorso di fine anno al liceo.

Fonte: Connexia.

Commenta