I Golden State Warriors conquistano per il quinto anno consecutivo le Nba Finals

I Golden State Warriors conquistano per il quinto anno consecutivo le Nba Finals

La squadra di Steve Kerr supera 117-119 all’overtime Portland e chiude la serie sul 4-0

I Golden State Warriors conquistano per il quinto anno consecutivo le Nba Finals. La squadra di Steve Kerr supera 117-119 all’overtime Portland e chiude la serie sul 4-0.

La grande impresa parte ancora da uno svantaggio in doppia cifra e porta la firma di Stephen Curry, autore di 37 punti, 12 rimbalzi e 11 assist. Per Draymond Green sono 18 punti, 14 rimbalzi e 11 assist. E’la prima coppia della stessa squadra a trovare la tripla doppia nella stessa gara playoff.

Il tutto senza Kevin Durant, Andre Iguodala e DeMarcus Cousins. Per Portland sono 28 e 12 assist di Damian Lillard, massimo in carriera per Meyers Leonard con 30 punti e 12 rimbalzi.

Gara che si decide con il canestro di Alfonzo McKinnie e la tripla di Green che significa 119-117 a 39’’dalla sirena. Dopo l’appoggio di Lillard e l’errore di Curry al tiro, Green e Thompson non concedono il tiro alla star di Portland, che a 3’’conquista comunque una rimessa. Ma la conclusione finale non è fortunata.

- 20 Luglio 2019, 16:38
00 00
Vai al boxscore


Commenta