NBA, le ultime novità sui piani per la ripresa

I rumors parlano di uno scetticismo diffuso sull'eventualità di far tornare in campo tutti e 30 i team.

Adrian Wojnarowski riporta le ultime novità sui piani della NBA per concludere la stagione.
Ormai è certo che la sede sarà il Walt Disney World Resort di Orlando, la NBA e NBPA stanno cercando di trovare un accordo per consentire ad alcuni familiari dei vari atleti di entrare nella cosiddetta ‘bolla’. Probabilmente i congiunti potranno entrare solo dopo l’uscita dalla competizione dei primi team, in modo da non esagerare con il numero di persone presenti. Nel caso, saranno sottoposti alle stesse misure di sicurezza e ai test previsti per giocatori e addetti ai lavori.

La formula, che poi è l’argomento che interessa di più a tutti, dai giocatori agli appassionati.

Non sarebbero previste decisioni nei colloqui che tra domani e dopodomani Adam Silver avrà con i general manager e i proprietari.

I rumors parlano di uno scetticismo diffuso sull’eventualità di far tornare in campo tutti e 30 i team.

Wojnarowski parla di un’idea in particolare, che prevederebbe un numero tra i 20 e i 24 team, con un numero maggiore di squadre della Western Conference.

La lega starebbe considerando la formula ‘play-in’per consentire a team come New Orleans, Portland, San Antonio e Sacramento la possibilità di entrare nel tabellone playoff.

Fonte: Espn.

Commenta