NBA: le medie dei Sophomores, Mitchell e Simmons sempre al top

Photo: Matteo Marchi
Photo: Matteo Marchi

Uno sguardo al rendimento dei giocatori al secondo anno

Dopo aver visto i Rookies, oggi diamo uno sguardo veloce alle medie dei sophomore dopo questa prima parte di regular season:

 

Da NBA.com

Le certezze rimangono Donovan Mitchell (qualche problema al tiro, ma rimane una star) e Ben Simmons (miglior rimbalzista e passatore del gruppo), ma è doverso notare che in molti stanno compiendo il classico ‘sophomore jump’ che vale per il college basket così come per la NBA.

[pb-player id=”56765″]

De’Aaron Fox ad esempio, favorito anche da circostanze più favorevoli (pace opposto allo scorso anno, Nemanja Bjelica ad aprire il campo, no Z-BO da servire in post ad ogni azione), è letteralmente esploso, gioca con enorme fiducia nei suoi mezzi, sopratutto in quel tiro da fuori che doveva essere il suo difetto principale… Deve comunque aggiustare la mano ai liberi, poi potrà superare facilmente i 20 punti a partita.

[pb-player id=”69734″]

[pb-player id=”69729″]

Tra gli altri, da segnalare anche Jarrett Allen (big man che sta imparando molto alla corte di Ed Davis , sa farsi valere anche come rim-roller ), Josh Hart (prezioso per la sua versatilità in difesa ed un tiro da fuori preciso, Walton ormai lo ritiene uno starter) e Monte Morris (IQ e visione di gioco da campione, purtroppo non ha grandi mezzi fisici e atletici, chissà che non diventi comunque il playmaker del futuro dei Denver Nuggets ).

[pb-player id=”11524″]

[pb-player id=”61337″]

Commenta