NBA, dal 15 Maggio i team inizieranno a trattenere il 25% della busta paga di ciascun giocatore?

In caso di ritorno in campo la percentuale dovrebbe scendere.

Lo stop per il Coronavirus inizierà ad incidere pesantemente sulle tasche dei giocatori NBA.
Secondo USA Today, che cita un memo inviato dalla NBPA ad alcuni agenti, dal 15 Maggio i team inizieranno a trattenere il 25% della busta paga di ciascun giocatore, e nei mesi successivi decideranno la trattenuta in base agli eventi.
Chiaramente in caso di ritorno in campo la percentuale dovrebbe scendere.

Nel memo la NBPA spiega che sia loro che la NBA avrebbero la possibilità di rescindere dal contratto collettivo, ma la speranza comune è che nessuna delle parti debba ricorrere ad una decisione così drastica.

Fonte: USA today.

Commenta