Moraschini: Il futuro? È presto. A Brindisi ho un contratto annuale e mi trovo bene

Moraschini: Il futuro? È presto. A Brindisi ho un contratto annuale e mi trovo bene

Ecco le parole del leader della Happy Casa Brindisi: Ho scelto Brindisi perché sapevo di poter avere minuti importanti in campo pur partendo dalla panchina

In corsa per il titolo di miglior italiano di LBA, Riccardo Moraschini ritroverà da ex l’Aquila Trento domenica, squadra già punita nella gara di andata sulla sirena.

Ecco le parole del leader della Happy Casa Brindisi a L’Adige: «Ho scelto Brindisi perché sapevo di poter avere minuti importanti in campo pur partendo dalla panchina. Poi sono stato bravo io ad approfittare delle situazioni che si sono create: penso di aver fatto bene fin dall’inizio stagione, poi sono riuscito a sfruttare le possibilità arrivate quando, purtroppo per noi, si è fermato Clark. Adesso sto giocando in quintetto, e il fatto di vincere ha aiutato a mantenere una certa linea di gerarchie».

E sul futuro: «È presto. A Brindisi ho un contratto annuale e mi trovo bene. Vediamo in estate i progetti della società, per ora penso solo a giocare».

Commenta