Molin: Radicevic deve capire che gli errori ci stanno, de-responsabilizzarsi no

Molin: Radicevic deve capire che gli errori ci stanno, de-responsabilizzarsi no

L'assistente di Trento: Siamo ancora un cantiere aperto

Momento negativo per l’Aquila Trento. Ecco le parole dell’assistente Lele Molin al Corriere del Trentino: «Siamo un cantiere. Dobbiamo crescere moltissimo. Non siamo ancora riusciti ad amalgamare i nuovi con chi era già qui»

E su Radicevic: «Lui deve capire che gli errori ci stanno ma de-responsabilizzarsi non porta a nulla».

Commenta