Milwaukee è inarrestabile, asfaltati i Thunder

Milwaukee è inarrestabile, asfaltati i Thunder

Bucks travolgenti per 133-86.

La stagione fantastica dei Milwaukee Bucks non conosce pausa: la sfida contro gli Oklahoma City Thunder, privi di un Danilo Gallinari a riposo, dura un solo quarto, prima che la squadra di Donovan arrivi alla sirena finale con 47 punti di passivo, il più pesante della stagione.

32 punti e 13 rimbalzi, in meno di 30 minuti, per Antetokounmpo, con i Bucks che non hanno nemmeno pagato l’infortunio di Middleton: tutti i 13 giocatori scesi in campo per Milwaukee sono andati a referto e solo Brown ha chiuso con un solo canestro. Per i Thunder, 18 di Paul

Commenta