Miles Bridges protagonista nelle prime due partite degli Hornets

Miles Bridges protagonista nelle prime due partite degli Hornets

Per Nicolas Batum l'ala da Michigan State ricorda "un giovane Shawn Marion"

Miles Bridges, potente e atletica ala da Michigan State, ha sorpreso con il suo rendimento nelle prime due partite di preseason degli Charlotte Hornets.
Qui lo vediamo in azione contro i Celtics, una prova da 23 punti conditi da 6 rimbalzi e 2 assist:


James Borrego si è detto sorpreso dalla sua capacità di apprendimento dei concetti e delle terminologie NBA, e dalla capacità di mettere palla a terra per attaccare i closeout aggressivi.
Per Batum invece Bridges è un ottima risorsa dalla panchina grazie alla sua versatilità che gli consente di giocare in più ruoli. Il francese infine lo paragone ad un giovane Shawn Marion…

Commenta