Mike James decisivo col Khimki: Prendere l’ultimo tiro fa parte dello status della mia carriera

Mike James decisivo col Khimki: Prendere l’ultimo tiro fa parte dello status della mia carriera

Le parole di James che col 3/3 dalla lunetta nel finale ha deciso la partita di EuroLeague tra Milano e Khimki

Mike James ha segnato i tre liberi della vittoria dell’A|X Armani Exchange Milano contro il Khimki Mosca.

James si è preso la tripla della potenziale vittoria subendo fallo con Milano sotto di 2 e poco più di 3 secondi da giocare. L’ex Suns è stato glaciale dalla lunetta segnando tutti e tre i liberi e regalando all’Olimpia la terza vittoria stagionale in Euroleague in quattro gare.

Questo il suo commento a La Gazzetta dello Sport.

“Abbiamo fatto fatica, l’energia non era quella delle ultime gare, ci mancava un giocatore di qualità come Nedovic. Ma le grandi squadre sanno vincere anche in queste situazioni. Perciò questo successo ci fa felici e ci dà molta fiducia per il prosieguo della stagione in coppa. Battere due squadre piene di talento come Olympiacos e Khimki è un segnale forte che diamo alla concorrenza e che aumenta la nostra autostima” ha detto James. “Tutti vogliono diventare campioni quando fanno sport a livello professionistico e anch’io voglio esserlo. Nel mio caso, prendere l’ultimo tiro fa parte dello status della mia carriera. In tutte le squadre in cui ho giocato ho sempre avuto questa responsabilità”. Non ho problemi a prenderla, anzi mi coinvolge più nella partita”.

 

[pb-player id=”56228″]

Commenta