Mike Hall su Twitter: Quella volta che Milano mi multò perché andai a vedere la Piazza Rossa

Mike Hall su Twitter: Quella volta che Milano mi multò perché andai a vedere la Piazza Rossa

Il simpatico racconto di Mike Hall su Twitter: Secondo voi io, che sono dei Southside di Chicago, arrivo a Mosca e non voglio andare a vedere la Chiesa di Willy Wonka?

Mike Hall, sempre molto attivo sui social, ha raccontato di quando si prese una multa dall’Olimpia Milano per essere andato a vedere la Piazza Rossa a Mosca senza il permesso della squadra.

“Mi sono preso una salatissima multa quando ero a Milano perché pagai un impiegato dell’hotel dove alloggiavamo per farmi portare alla Piazza Rossa quando eravamo a Mosca” ha scritto Hall su Twitter. “Parlavo con il tizio in ‘broken English’ durante la colazione e lui mi disse ‘Ti ci porto’. Gli diedi tanti soldi russi per farmi accompagnare. Quando tornai l’intero staff mi stava aspettando nella hall” ha continuato Hall. “Dove eri? ‘Sono andato a vedere la Piazza Rossa’. E’ una cosa inaccettabile. Non puoi farlo. ‘Strano, perché l’ho appena fatto’” la mia risposta.

“Sono un ragazzo dei Southside di Chicago e pensi che vengo in Russia e non voglia andare a vedere la chiesa di Willy Wonka? Mi prendo una multa? Nessun problema. Se capite la storia, capirete la mia carriera. Fine.” ha continuato Hall dicendo. “Ammetto che era il mio primo anno a Milano. Dal secondo abbiamo iniziato a passeggiare nelle città più belle il giorno prima della partita. Vedo che alcune squadre ora lo fanno ma 10 anni fa era una cosa che non si era mai sentita”.

Commenta