Mike Conley si presenta ai Jazz: Il titolo è un obiettivo realistico

Conley arriva a Utah dopo aver giocato per tutta la carriera a Memphis

Mike Conley parla con NBA.com dopo l’ufficialità della trade che lo ha spedito da Memphis a Utah: “Mi sento come un bambino il primo giorno di scuola…sono contento di poter finalmente dire che questa è la mia nuova casa. Il titolo è l’obiettivo di tutti, per noi è un qualcosa di realistico se consideriamo il gruppo di giocatori, il coaching staff e tutta l’organizzazione”
Poi una battuta su Rudy Gobert: “E’uno dei pochi che ogni tanto riesce a stoppare il mio floater, sono contento di non dover giocare più contro di lui”.
Su Donovan Mitchell: “E’una giovane star che ha tanta voglia di imparare, atteggiamento e doti atletiche ci sono, e la cosa eccitante è che il suo skill set può crescere ancora di più”

Fonte: NBA.com.

Commenta