Micic risponde ad Ataman, insieme a Larkin l’Anadolu Efes si risolleva

Courtesy of Getty Images

Courtesy of Getty Images

Atene toglie e Atene dà, i turchi vincono sul campo dell'Olympiacos grazie a un ottimo secondo quarto

L’Anadolu Efes torna da Atene con lo scalpo dell’Olympiacos riscattando così la sconfitta di settimana scorsa patita per mano del Panathinaikos. 67-86 il finale, in una gara decisa da uno strabiliante secondo periodo.

 

Atene toglie, Atene dà. Così se Ataman si aspettava risposte dal suo leader, dopo l’attacco in conferenza stampa, ecco che Vasilije Micic risponde presente: 27 punti di cui 19 nel primo tempo, 11/15 dal campo con una bomba assurda nell’ultimo periodo che taglia definitivamente le gambe all’Oly. Così come i cinque punti in fila di Shane Larkin (24), autore di una prestazione praticamente perfetta.

 

I padroni di casa pagano il pessimo secondo quarto (11-32) e la serata anonima di Vassilis Spanoulis che chiude con soli 4 punti. Soltanto Georgios Printezis e Brandon Paul provano a risollevare le sorti nel terzo periodo, ma l’Oly viene nuovamente spazzato via dalla coppia Micic-Larkin.

 

Euroleague 2019-2020 - 07 Novembre 2019, 21:00
Olympiacos 67 86 Anadolu Efes
Vai al boxscore

Commenta