Michele Carrea: Sforzo tecnico e fisico di alto livello

Michele Carrea: Sforzo tecnico e fisico di alto livello

Le parole del coach di Pistoia dopo la sconfitta con Sassari

Questa l’analisi di coach Michele Carrea dopo sconfitta a testa alta dell’OriOra Pistoia contro la più quotata Dinamo Sassari: “Abbiamo prodotto uno sforzo tecnico e fisico di altissimo livello senza fare i due punti. Ora però dobbiamo riempire il serbatoio pur senza la benzina della vittoria. Abbiamo fatto quello che dovevamo nel primo tempo, mentre nel terzo quarto siamo stati un po’ meno efficaci in attacco e questo ha reso più difficile produrre difese a zona. Loro si sono adattati e ci hanno puniti, mentre nell’ultimo quarto non siamo stati premiati da buoni tiri presi in ritmo ma non entrati”.

Di fronte c’era un avversario di primissima fascia: “Questa partita conferma quanto Sassari sia una squadra di altissimo livello, in tutti i frangenti del gioco. Abbiamo la nostra parte di responsabilità sulla loro percentuale da tre, ma dovevamo prenderci dei rischi per chiudere l’area. Noi abbiamo tirato male però, ripeto, erano tutti buoni tiri presi con l’approccio giusto. Tutti hanno trovato il modo di contribuire alla performance di squadra e questo non da ora. Adesso il mio lavoro sarà quello di trasformare la prestazione di stasera in energia positiva per la prossima settimana. Penso che i ragazzi abbiamo consapevolezza di quanto fatto di buono ma non è facile, soprattutto dopo in grande sforzo profuso. Per noi il pubblico rappresenta un elemento di rilevanza chiave, ha un grande impatto sulla gara e sulla nostra emotività. C’è grande feeling con i tifosi e questo rappresenta un gran successo per noi”.

Fonte: Ufficio stampa Pistoia Basket.

Commenta