Malik Monk esulta troppo presto e Michael Jordan lo riprende dandogli due schiaffi sulla nuca

Malik Monk esulta troppo presto e Michael Jordan lo riprende dandogli due schiaffi sulla nuca

MJ sgrida il suo giocatore per essere entrato in campo a festeggiare troppo presto prendendosi un tecnico e rischiando di buttare via una vittoria

Michael Jordan ha dato due schiaffi sulla nuca di Malik Monk per essersi preso un tecnico allo scadere della sfida tra Charlotte Hornets e Detroit Pistons.

Col punteggio in parità 106-106, Jeremy Lamb ha segnato il canestro della vittoria con 0.3 da giocare facendo esplodere di gioia il palazzo.

Ma gli arbitri hanno fermato il gioco e dal replay si è visto come Malik Monk e Bismack Biyombo fossero entrati in campo prima della sirena finale.

Per questo motivo gli arbitri hanno dato un tecnico contro Charlotte, i Pistons hanno avuto un solo libero (segnato) ma dalla rimessa non sono riusciti a fare il canestro della vittoria.

Per questo motivo Michael Jordan ha sgridato Malik Monk per essere entrato in campo troppo in fretta, prima della fine della partita. E gli ha dato due schiaffi sulla nuca.

“Pensavo ci chiamassero contro 3-4 tecnici” ha detto Jeremy Lamb.

“Per un secondo il mio cuore si è fermato” ha aggiunto il coach degli Charlotte Hornets James Borrego.

Commenta