Michael Jordan non aveva alcuna voglia di firmare per la Nike: Volevo Adidas

Michael Jordan non aveva alcuna voglia di firmare per la Nike: Volevo Adidas

MJ fu convinto dalla madre ad andare all'incontro con Nike. Il resto è storia

Nel corso di The Last Dance Michael Jordan ammette che la sua volontà ad inizio carriera era quella di firmare con Adidas e non con la Nike.

“Adidas” è la risposta che MJ diede quando gli fu chiesto per quale azienda volesse firmare.

La Converse aveva già Magic Johnson e Larry Bird e non riteneva Michael Jordan come un giocatore da copertina.

Adidas era interessata ma non voleva fargli delle scarpe personalizzate cosa che invece era disposta a fare la Nike.

Il problema era che MJ non aveva alcuna voglia di firmare per la Nike e non voleva neanche incontrarli.

“Non riuscivo a farlo salire su quel maledetto aereo per andare al loro campus” dice il suo agent David Falk.

L’ok da parte di Jordan arrivò solo dopo che Falk chiamò la madre di MJ.

“Mia madre mi disse ‘Devi ascoltarli. Potrà non piacerti la loro proposta ma devi ascoltarli. Così mi fece salire sull’aereo” ha detto Jordan.

Il resto è storia. MJ rimase incantato dalla Nike, firmò con loro e le Air Jordan divennero le scarpe più popolari al mondo.

“Andai all’incontro contro voglia e la Nike fece questa grossa offerta. Mio padre mi disse ‘Dovresti essere uno sciocco a dire di no a questa proposta. E’ la migliore” racconta Jordan.

Fonte: ESPN.

Commenta