Michael Beasley ha rinunciato alla Cina per la chance con i Detroit Pistons

Michael Beasley ha rinunciato alla Cina per la chance con i Detroit Pistons

A riportarlo Shams Charania e James Edwards di The Athletic.

Secondo quanto riportato da Shams Charania e James Edwards di The Athletic, l’ex seconda scelta assoluta Michael Beasley avrebbe rinunciato a un contratto garantito da 2.6 milioni di dollari per giocarsi al training camp il posto nel roster dei Detroit Pistons.

Beasley è stato sospeso per cinque partite per violazione del protocollo antidoping.

Fonte: James Edwards.

Commenta