Miami Heat: la zona la chiave della vittoria in casa 76ers

Miami Heat: la zona la chiave della vittoria in casa 76ers

Nelle 39 difese in cui ha usato la zona, Miami ha tenuto Philadelphia a percentuali molto più basse dal campo rispetto alle difese ad uomo

I Miami Heat sono stati la prima squadra capace di vincere in casa dei Philadelphia 76ers questa stagione.
Decisiva la zona usata da Miami in 39 azioni difensive secondo Second Spectrum (mai nessuno in stagione aveva fatto ricorso così tanto alla zona).
Miami ha preso 16 punti di vantaggio nel quarto finale e portato a casa il successo davanti a 20.715 spettatori presenti al Wells Fargo Center.

“Per battere la zona serve muovere la palla e fare canestro” ha detto Embiid a fine partita. “Nel quarto periodo sono stato più aggressivo i ed i compagni mi hanno cercato di più. Mentre nel primo tempo non tanto. Dobbiamo fare un lavoro migliore ad essere sul pezzo sin dalla prima frazione” ha aggiunto il centro.

Miami ha usato la zona nel 40% delle azioni difensive ed ha lasciato i 76ers con un 12 su 32 dal campo (38%) incluso un 7 su 21 dall’arco.

Prima della sfida i 76ers si erano presi solo 31 tiri totali contro una difesa a zona dall’inizio della stagione.

Nei 59 possessi difensivi a uomo, i 76ers hanno chiuso con 26 su 58 dal campo (45%) ed hanno tirato ad una media di 3.7 metri dal canestro. Mentre negli attacchi contro la zona hanno tirato ad una media di 6 metri dal canestro.

Fonte: ESPN.

Commenta