Miami Heat: Josh Richardson lancia una scarpa in tribuna e viene espulso

Miami Heat: Josh Richardson lancia una scarpa in tribuna e viene espulso

Richardson furioso per alcune non chiamate arbitrali lancia la scarpa in tribuna e viene espulso

Nel corso della sconfitta contro i Los Angeles Lakers 113-97, Josh Richardson dei Miami Heat è stato espulso per la prima volta in carriera.

Con 6:40 da giocare nel quarto periodo, Josh Richardson è andato per schiacciare subendo, a suo avviso, fallo da Josh Hart .

Richardson ha perso una scarpa e l’ha agitata nei confronti dell’arbitro Kevin Scott.

Una volta ripreso il gioco, Josh Richardson si è visto fischiare il quinto fallo ed ha tirato la scarpa contro il tabellone. Coach Erik Spoelstra, vedendo la rabbia nel giocatore ha deciso di sostituirlo e così Richardson ha tirato la scarpa in tribuna venendo poi espulso.

“Non ne voglio parlare. Sono state una serie cose” ha detto il giocatore a fine partita. “Mi sono lasciato trasportare. Ma non devo permettere che accada di nuovo” ha aggiunto Richardson.

Fonte: ESPN.

Commenta