Metta World Peace elogia Brienza: Il ruolo di oggi se le merita tutto

Metta World Peace elogia Brienza: Il ruolo di oggi se le merita tutto

MWP incontra la squadra

Nel pomeriggio tappa obbligatoria in palestra per incontrare al “Toto Caimi” i membri dello
staff e i giocatori della prima squadra canturina, tra cui il capo allenatore Nicola Brienza,
all’epoca assistente di coach Stefano Sacripanti nell’annata 2014-’15. «Ho bellissimi ricordi di
Cantù, qui ho ritrovato con piacere vecchi amici e oggi ne ho trovati di nuovi» ha dichiarato il
nativo del Queens, vincitore di un anello NBA con i Los Angeles Lakers nel 2010. E proprio su
Brienza, l’americano – che il prossimo novembre festeggerà 40 anni – si è così espresso:
«Sono felice di aver incontrato Nicola, un allenatore che già ai tempi, da assistente, aveva
dimostrato di avere grande talento. Il ruolo che ricopre oggi se lo merita tutto» ha concluso
lo statunitense.

Commenta