Meo Sacchetti: ‘Vinto con merito una partita pericolosa’

Meo Sacchetti: ‘Vinto con merito una partita pericolosa’

Il coach temeva eventuali distrazioni dettate dal clima di festa

“Partita particolare perché arrivava dopo un periodo in funzione del quale avremmo potuto avere la testa da un’altra parte. Una partita che abbiamo portato a casa anche con una buona prestazione difensiva: nell’ultimo quarto abbiamo subìto solamente 14 punti.
Siamo un po’ stanchi, ma è giusto che ci portiamo avanti questi punti e siamo contenti.
Bella festa, a dimostrazione di quanto la società e la città tenga a questo titolo.
Come ripeto, temevo un po’ questa partita perchè le feste sono pericolose.
Crawford è un realizzatore, ma non un mangia palloni.
Ruzzier attraverso un periodo importante, e se prosegue ad allenarsi così può avere ancora margini di miglioramento.
Oggi abbiamo conseguito l’obiettivo della permanenza in Serie A; l’altro, non previsto, ma pure conseguito, è quello della Coppa Italia. Altro non aggiungo: ora ci aspettano partite impegnative; si verificano risultati inaspettati dalle inseguitrici, tra le quali Cantù è meglio che si mantenga distante visto che abbiamo 0-2 contro loro”.

Commenta