Meo Sacchetti: ‘Peggiore prestazione difensiva stagionale delle mia squadra’

Meo Sacchetti: ‘Peggiore prestazione difensiva stagionale delle mia squadra’

La scontentezza del coach per la sufficienza e la discontinuità della prestazione dei suoi giocatori

<<Non si può dire che ci sono state delle gran difese, di sicuro.

Parlando della mia squadra, abbiamo fatto canestro nel primo tempo, specie da tre punti.

Ma è stata la peggior prestazione difensiva della stagione; abbiamo preso back-door, uno contro uno. Poi sono usciti Dyson e Jefferson, quindi i miei giocatori hanno pensato che avrebbero potuto vincere facilmente; invece hanno giocato bene gli avversari. Poi si riavvicinavano, allora si cominciava a giocare sul serio. Happ ha giocato nel primo tempo la peggior partita difensiva, e nel secondo tempo ha giocato la sua miglior partita difensiva; un giocatore con il suo fisico può e deve rendere meglio in difesa. Questa mentalità della sufficienza e del gioco a sprazzi, è pericolosa perché oggi abbiamo vinto, ma in trasferta una partita giocata così non la si vince mai. Dovremo lavorare su questa mentalità per correggerla perché per una squadra come la nostra è pericoloso.

Bene Mathews, Palmi ancora fuori perché con così tanti giocatori sono nella condizione di operare delle scelte: situazione che mi piace poco, forse perché sono sempre stato abituato a non averne molti.

Non dimenticherei Diener, che oggi è tornato a giocare 18 minuti e ha servito 12 assist.

Richardson ha incespicato con il dito nella maglietta, uscendo dal campo ad un paio di minuti dalla fine. Purtroppo temo si tratti di una cosa poco simpatica>>.

Commenta