Meo Sacchetti: In questo momento alcuni stranieri, anche se scarsi, son migliori degli italiani

Meo Sacchetti: In questo momento alcuni stranieri, anche se scarsi, son migliori degli italiani

Sacchetti: Ci dovrebbe essere una voglia di emergere più forte da parte dei nostri ragazzi

Nel corso della sua lunga intervista a Il Corriere dello Sport, Meo Sacchetti, coach dell’Italbasket e della Vanoli Cremona, ha parlato anche dello stato di salute del basket italiano.

 

Queste le sue parole.

Sul basket italiano

“Ci dovrebbe essere una voglia di emergere più forte da parte dei nostri ragazzi. Bisogna avere dei sogni, senza però trovare giustificazioni tipo “non mi fa giocare, sceglie un altro”. Molti sostengono che preferiamo ingaggiare americani scarsi piuttosto die dare spazio agli italiani. Ecco, secondo voi un allenatore non avrebbe più piacere a far giocare un italiano? Probabilmente in questo momento alcuni statunitensi, anche scarsi, sono migliori degli italiani”.

Commenta