Meo Sacchetti: ‘Buon atteggiamento, quindi buona partita’

Meo Sacchetti: ‘Buon atteggiamento, quindi buona partita’

Azzerare le partite viziate da atteggiamento inadeguato, il proponimento del coach biancoblù

<<C’è poco da dire; abbiamo fatto una buona partita. Siamo andati sotto di nove; abbiamo fatto canestri importanti, preso rimbalzi. L’atteggiamento è stato nettamente diverso da quello di Pistoia. Occorre eliminare questi sbalzi di atteggiamento tra una partita e l’altra.

Richardson ha delle qualità; ora continuerà a lavorare e ci conosceremo meglio.

Sanguinetti era amareggiato dalla partita di Pistoia, aveva voglia di rivalsa. L’azione da tre punti nel primo tempo gli ha favorito la buona prestazione>>.

C’è un terzo playmaker in squadra, Happ.

<<Sì, lui vuole giocare da playmaker; gli avversari iniziano a conoscerlo, sanno che vuole partire in palleggio, e talvolta lo inducono a perdere alcuni palloni>>.

A seguire l’intervento di Gianmaria Vacirca

<<Voglio ringraziare la società: ci ha permesso di costruire una squadra molto profonda; credo molto nella profondità della rosa.

Grazie alla proprietà per avere consentito l’aggiunta di Happ e Richardson.

Desidero pure ringraziare Mauri Saia e Michele Talamazzi per il lavoro che ha consentito il tesseramento di Richardson in tempi brevissimi>>.

Commenta