Mauro critica gli arbitri: Meritiamo più rispetto. Pianigiani? Paradossali le sue parole

Mauro critica gli arbitri: Meritiamo più rispetto. Pianigiani? Paradossali le sue parole

L'attacco agli arbitri dell'AD dell'Alma Trieste: Onore a loro, hanno vinto con merito, ma non credo che Milano abbia bisogno di questi arbitraggi per vincere le partite.

L’amministratore delegato dell’ Alma Trieste , Gianluca Mauro, ha criticato l’arbitraggio dopo il Ko casalingo contro l’ AX Armani Exchange Milano .
Queste le sue parole riportate da Il Piccolo.

“Vorrei ricordare a tutti che in questa serie A ci siamo anche noi. Ho fatto l’arbitro e nella mia carriera ho sempre cercato di fischiare quello che vedevo e ritenevo giusto. Stavolta credo non sia sempre successo. Episodi a parte credo sia giusto sottolineare il numero dei falli che ci sono stati fischiati a favore e contro e il numero di volte in cui Milano è andata in lunetta. Malafede? Arbitri scarsi? Non credo a niente di tutto questo. Se lo pensassi vorrebbe dire che ci siamo iscritti al campionato sbagliato. Preferisco pensare che gli arbitri fossero distratti. Mi hanno riferito le parole di Pianigiani, credo sia paradossale sentirgli dire che hanno avuto pochi falli a favore. Onore a loro, hanno vinto con merito, ma non credo che Milano abbia bisogno di questi arbitraggi per vincere le partite. Noi, di certo, per quello che stiamo facendo meritiamo più rispetto”.

27 i falli fischiati contro l’ Alma Trieste e 16 quelli fischiati ai giocatori dell’ AX Armani Exchange Milano che ha tirato 27 liberi (22 realizzati) contro gli 8 di Trieste (5 segnati).

Commenta