Maurizio Gherardini: Minimizzare il danno della crisi pandemica è fondamentale

Maurizio Gherardini: Minimizzare il danno della crisi pandemica è fondamentale

Il GM del Fenerbahce a Eurodevotion: Sul voler riprendere la stagione non ci sono stati “se” e “ma”, la fotografia della posizione dei club è omogenea, tutti conoscono bene la situazione

Maurizio Gherardini è stato ospite ieri pomeriggio del Live del sito eurodevotion.com. Ecco alcuni suoi interventi:

«La forza  dell’Eurolega è stata ed è la capacità di scegliere e decidere insieme. La discussione sulla situazione attuale è stata condivisa. Il piano di lavoro è concordato nella massima trasparenza. La priorità è la salute dei protagonisti e di tutti»

«Cerchiamo come ogni organizzazione di proteggere gli assets economici del nostro prodotto. Minimizzare il danno della crisi pandemica è fondamentale. Ma oggi abbiamo mille questioni che non hanno ancora una risposta, dipenderà dal futuro».

«Decidiamo cercando di raggiungere l’unanimità, altrimenti vi è una maggioranza, che rispetta le idee costruttive di chi non è d’accordo. Ma sul voler riprendere la stagione non ci sono stati “se” e “ma”, la fotografia della posizione dei club è omogenea, tutti conoscono bene la situazione».

«Può essere l’occasione per chiunque gestisce di riconsiderare tante cose, per cambiare, per rivoluzionare. Il momento di riflessione va sfruttato e dobbiamo ragionare su quanto vissuto e capire cosa si può fare meglio. Sarebbe un errore se restassimo tristemente passivi, ci vuole reattività ottimista. Dobbiamo migliorare».

Commenta