Mauri: Nonostante le varie voci, tutto questo è esploso in pochissime ore

Mauri: Nonostante le varie voci, tutto questo è esploso in pochissime ore

Le parole dell'uomo del Pianella: Per tre anni si è lavorato con quello che si aveva a disposizione, facendo sempre il possibile

Andrea Mauri, in questo momento referente prima di una Red October Cantù in grande difficoltà, analizza la situazione sul Giornale di Cantù: «Nonostante le varie voci, chi conosce bene la situazione sa che è esploso tutto in pochissime ore. A differenza di quel che si sente in giro, posso assicurare che questo non era quello che ci aspettavamo. Eravamo soliti a convivere con situazioni difficili, tutto questo però ci ha spiazzato. Con alle spalle una situazione difficile, sicuramente non è stato facile portare avanti sia il progetto del palazzetto che la Pallacanestro Cantù. Chiaramente tutti avremmo voluto lavorare in una situazione di normalità ma sono tempi in cui non ci si può permettere di fare gli schizzinosi. Per tre anni si è lavorato con quello che si aveva a disposizione, facendo sempre il possibile».

E sul futuro: «Spero che tutti i sacrifici fatti riportino questa società a una situazione di normalità e tranquillità».

Commenta