Matteo Soragna: In EuroCup diamo continuità alla vittoria con Trento

Matteo Soragna: In EuroCup diamo continuità alla vittoria con Trento

La penultima partita del Gruppo D di 7Days Eurocup vedrà domani sera, con palla a due dalle 20,30, la Fiat Torino impegnata contro i lituani del Rytas Vilnius

La penultima partita del Gruppo D di 7Days EuroCup vedrà domani sera, con palla a due dalle 20,30, la Fiat Torino impegnata contro i lituani del Rytas Vilnius. Teatro della sfida sarà il PalaRuffini, sede storica della pallacanestro torinese, a causa dell’indisponibilità del PalaVela. La Fiat Torino andrà a caccia della sua prima vittoria stagionale nella competizione, dopo averla più volte sfiorata e mancata sul filo di lana. Un match che per quanto concerne le statistiche non ha nulla da dire in casa Fiat Torino, se non togliere la fastidiosa casella 0 dalla classifica, mentre è importante per i lituani, ancora in corsa con i montenegrini del Mornar Bar per il passaggio alla fase successiva della manifestazione. I gialloblù faranno esordire in roster, per la prima volta in Europa, gli americani Moore e Hobson, quest’ultimo ottimo protagonista nella sua prima di campionato sabato scorso contro Trento, mentre non potranno schierare il centro francese Jaiteh, già sceso in campo in EuroCup con i colori del Limoges.
Un match che in ogni caso non è privo di significati in casa Fiat Torino, come sottolinea il responsabile della prima squadra, Matteo Soragna: “Dovremo scendere in campo con l’obiettivo di dar continuità alla buona prestazione offerta sabato in serie A e per continuare il processo di crescita in vista dei prossimi impegni. Mettersi alla prova contro compagini di indubbio livello rappresenta un valore aggiunto e un’occasione da non perdere. Giocheremo inoltre per l’orgoglio, cercando di eliminare lo 0 dalla nostra classifica e per il pubblico che non ha mai smesso di seguirci nonostante il momento difficile che abbiamo attraversato”. Cosa dovrà fare la squadra rispetto a quanto prodotto in campo sabato?: “Della partita contro Trento mi è piaciuta la forza mantenuta nell’arco dei 40 minuti e la capacità di reagire quando siamo stati sotto. Fondamentale in questo le buone difese messe in campo che alla fine hanno fatto la differenza a nostro favore. In tal senso dunque ripeterci cercando di evitare i passaggi a vuoto”. Diretta del confronto su Eurosport Player.

Fonte: Ufficio Stampa Fiat Torino.

Commenta