Matteo Boniciolli: ”Non pervenuti”

Matteo Boniciolli: ”Non pervenuti”

Il coach biancorosso tesse le lodi degli avversari, e guarda avanti in vista dell'obiettivo salvezza

Coach Matteo Boniciolli giunge in sala stampa scusandosi per essersi presentato oltre mezz’ora dopo la conclusione della partita. Ecco le sue perentorie dichiarazioni:

<< Rapidissimamente: complimenti a Cremona, non per questa partita, ma per quanto si sta facendo da anni, guidati da un grande allenatore, uno dei migliori della storia della pallacanestro italiana, diverso da tutti gli altri.

Noi pensavamo di avere raddrizzato qualcosa dopo la partita di domenica scorsa; invece è come se, improvvisamente, malgrado in allenamento ci sia impegno, è come se si spegnesse la luce. E’come quando, nell’ambito delle previsioni del tempo di molti anni fa, c’era sempre una località la cui temperatura risultava “non pervenuta”. Ecco, noi siamo quella località.

Quando vedi un campo un giocatore che si appresta a rimettere in gioco il pallone, e gli altri quattro si allontanano, ti chiedi da dove dovrai ripartire la prossima settimana.

La nostra posizione in classifica risulta penalizzata da quella vittoria assegnata a Pistoia contro Milano. Ciò malgrado, continuiamo a lavorare duramente allo scopo di conseguire l’obiettivo della permanenza in Serie A.

Sulla partita non c’è nulla da dire: si sono incontrate la terza squadra della classifica e la terz’ultima >>.

Commenta