Matteo Bonetti: Non mi è piaciuta la direzione di gara di uno dei tre arbitri, si è preso fischi che avrebbero dovuto fare o non fare gli altri due

Matteo Bonetti: Non mi è piaciuta la direzione di gara di uno dei tre arbitri, si è preso fischi che avrebbero dovuto fare o non fare gli altri due

Le parole del patron di Brescia dopo il KO contro Trento in volata

Matteo Bonetti, patron della Germani Brescia, ha avuto un po’da ridire sull’arbitraggio dopo la sconfitta 76-75 contro la Dolomiti Energia Trento.

Queste le parole di Bonetti, riportate da Il Giornale di Brescia.

“Dobbiamo ancora crescere, questo è evidente. Su questa partita posso dire che non mi è piaciuta la direzione di gara di uno dei tre arbitri, che si è preso spesso e volentieri dei fischi che avrebbero dovuto fare o non fare gli altri due. Sia chiaro, l’arbitraggio non è assolutamente un modo per giustificare la sconfitta: dopotutto, se fossimo stati più precisi in lunetta nel finale, l’avremmo potuta vincere noi”.

Commenta