Martino: “Sono dispiaciuto.. Era una partita da portare a casa”

Martino: “Sono dispiaciuto.. Era una partita da portare a casa”

Le parole di coach Martino dopo la sconfitta contro Pesaro

“Sono molto dispiaciuto per il risultato. Era una partita da dover portare a casa, ma nel basket nessuno ti regala nulla. Se ci limitiamo alla classifica per pensare a questa partita, facciamo un grosso errore. Mi preoccupava l’approccio, perché queste partite non sono facili da preparare, ma in realtà non era stato negativo. Il problema è venuto dopo, facendo l’errore di andare dietro al ritmo di Pesaro, senza mai capire cosa ci serviva veramente. Abbiamo accelerato quando non serviva, facendo palle perse stupide. Poi è iniziata una partita difficile da giocare, dove non ci veniva nulla, facendo 4 u 18 da tre ma con 16 tiri aperti. Non è una scusa e non voglio sminuire la sconfitta, ma dobbiamo ritornare in palestra per lavorare e migliorare. Non esiste un piano B o piano C”.

Commenta