Martino: Contro Cremona serviranno grande concentrazione e solidità

La Fortitudo pronta alla sfida al PalaRadi di Cremona, in programma oggi alle 19

Antimo Martino, coach della Fortitudo Bologna, presenta la sfida in casa della Vanoli Cremona parlando con il Corriere dello Sport: “Ci attende una trasferta delicata con una Vanoli che vorrà riprendersi dopo la brutta sconfitta casalinga con Cantù. Affronteremo una squadra che fa parte del gruppo “al nostro livello”, per cui dovremo creare le condizioni per poterci giocare la partita e portare a casa il successo. Serviranno grande concentrazione e solidità.
Le caratteristiche di Cremona rispecchiano quelle del suo allenatore Meo Sacchetti: se viene lasciata giocare sulle ali dell’entusiasmo
può farti male. Non dovremo permetterglielo”
Martino torna anche sulla sconfitta casalinga contro Brescia, la prima in otto mesi: “«Dopo avere guardato e analizzato la gara con maggiore lucidità, non concordo sul fatto che sia stata una brutta sconfitta. Abbiamo affrontato una squadra di qualità che ha disputato una partita di spessore. Noi, pur avendo commesso errori grossolani e alcune disattenzioni inaccettabili a certi livelli, fino a tre minuti dalla fine eravamo sotto di sole tre lunghezze. Siamo realisti, il nostro obiettivo è mantenere la categoria, ma non pessimisti e arrendevoli. Domenica scorsa Pistoia ha vinto la sua prima partita. Nessuno tira i temi in barca dopo sette giornate. Cerchiamo di metabolizzare i risultati con serenità ed equilibrio”

Commenta