Mario Hezonja non è preoccupato per la deludente preseason: Non è da me mettermi subito in mostra

Foto: Matteo Marchi

Foto: Matteo Marchi

Hezonja uscirà dalla panchina ad inizio stagione: Non voglio essere uno stronzo per nessuno

Mario Hezonja ha giocato una preseason sottotono in maglia Knicks ma non è sicuramente preoccupato. Il croato, che in estate ha firmato un annuale con i Knicks, uscirà dalla panchina, almeno ad inizio stagione.

“Non è da me mettermi subito in mostra e fare cose strane” ha detto Hezonja. “Sono super paziente e cerco di giocare per i miei compagni, per vedere con chi mi trovo meglio. E’una squadra nuova. Non voglio essere un buco nero per nessuno. Sto cercando di conoscere la squadra. Sto cercando di capire l’ambiente” ha aggiunto il croato che ha segnato 8 punti di media con 2.2 perse in 20 minuti a partita in cui ha tirato con il 42.4% dal campo. “Nello spogliatoio c’è un buon ambiente e usciamo insieme anche fuori dal campo. Siamo tutti amici ed i veterani stanno cercando di aiutarmi”.

Fonte: NY Post.

Commenta