Marino: Young non poteva essere tesserato. Avellino sarà penalizzata. Difficilmente sarà alle F8

Il presidente di Brindisi parla dei problemi di Avellino e del tesseramento di Patric Young.

Fernando Marino, presidente di Brindisi, parla alla trasmissione Zona 85 dell’incontro di De Cesare in Lega Basket e della situazione relativa al tesseramento di Patric Young: “De Cesare ha detto in lega che il problema attuale è un problema di liquidità del suo gruppo, dovuto a investimenti importanti in Campania, che è convinto di risolvere a breve. Ma qualora l’ufficio indagini dovesse accertare ciò che è già accertato, che c’è stata una irregolarità nel tesseramento, come società si prenderanno tutte le responsabilità senza fare reclami, perchè è palese l’errore che è stato commesso da qualcuno in società. Il giocatore non poteva essere tesserato”
“Di fronte a un tesseramento senza gli F-24 pagati, il tesseramento è assolutamente impossibile da definire. Sicuramente arriverà una penalizzazione generale per aver commesso l’infrazione, potranno essere 6 punti, 8 punti, 10 punti penso che difficilmente Avellino farà le Final Eight”.

Il video della trasmissione, le parole di Marino si trovano dopo un’ora e due minuti

Anteprima Diretta "Zona 85" | segui la trasmissione integrale sul canale 85 del DTT e in streaming su www.canale85.it

Anteprima Diretta "Zona 85" | segui la trasmissione integrale sul canale 85 del DTT e in streaming su www.canale85.it

Pubblicato da Canale 85 su Giovedì 3 gennaio 2019

Commenta