Marco Calvani è il nuovo allenatore di Bergamo

Marco Calvani è il nuovo allenatore di Bergamo

Bergamo Basket 2014 comunica di aver ingaggiato Marco Calvani quale capo allenatore per la stagione sportiva 2019-2020

Bergamo Basket 2014 comunica di aver ingaggiato Marco Calvani quale capo allenatore per la stagione sportiva 2019-2020.
Marco Calvani, 56 anni, romano di nascita, ha alle spalle una lunga carriera di capo allenatore tra Serie A e Serie A2: dopo aver fatto la trafila nel settore giovanile della Blue Star/Stella Azzurra, diventa vice allenatore della Virtus Roma, prima di essere nominato allenatore nella stagione 1998-1999 dalla società capitolina. Il suo percorso prosegue in Serie B a Montecatini (2002-2005), dove siede per tre stagioni ed ottiene la promozione in Serie A2 al primo anno e la finale di Coppa Italia, nonché la semifinale playoff per la promozione in Serie A1. Da qui arriva la chiamata di Pesaro (2005-2007), dove i marchigiani ottengono la promozione in Legadue e la vittoria della Coppa Italia; di seguito la tappa di Scafati in Serie A, poi Trapani, ancora Scafati e Casalpusterlengo (2007-2011). Nel 2012 torna nella “sua” Virtus Roma, dove resta per due stagioni raggiungendo la finale Scudetto nel 2012-2013. Calvani è consulente alla Loyola University di Chicago nel 2013 – esperienza trimestrale – poi allena a Barcellona Pozzo di Gotto e Napoli in Serie A2; nell’estate 2015 Calvani è negli USA per un aggiornamento di due mesi tra i college di Boston e Princeton prima di ritrovare la Serie A con Sassari nella stagione 2015-16. Le sue ultime esperienze sono in cadetteria a Recanati (2016-2017), Reggio Calabria (2017-2018) e Scafati lo scorso anno.
Le prime parole di Calvani: “Non posso che ringraziare il club per aver deciso di puntare su di me, questo è motivo di grande soddisfazione. Nello specifico ringrazio Valeriano d’Orta che mi ha fortemente voluto e mi ha sponsorizzato sin dall’inizio, e ringrazio Sergio Zonca, che in questo momento di passaggio di consegne a livello manageriale mi sta dando una grande mano per tutte le questioni di cui stiamo parlando.”

Fonte: Ufficio Stampa Bergamo Basket.

Commenta