Maffezzoli: ‘Non recrimino niente ai ragazzi, ci prepareremo per essere al meglio a casa nostra’

Maffezzoli: ‘Non recrimino niente ai ragazzi, ci prepareremo per essere al meglio a casa nostra’

Conferenza stampa dopo gara 2 tra Milano ed Avellino

Il commento del coach di Avellino dopo la seconda sfida del quarto di finale: “Complimenti a loro per la vittoria, hanno giocato la gara che ci aspettavamo, dopo un inizio contratto sono stati aggressivi, soprattutto a rimbalzo, e ci hanno messo in difficoltà. Non recrimino niente ai miei ragazzi, in termini di volontà, loro sono stati più aggressivi e ciò ha cambiato la partita, lì hanno meritato di vincere. Questo fa la differenza nella gara singola, all’interno di una serie. Non ci abbattiamo, ci prepareremo per essere al meglio a casa nostra. Uno ad uno e palla al centro. Ndiaye ha giocato sul dolore, oggi si è riacutizzato il problema al piede e cercheremo di caprie la sua situazione. La sua mancanza ci ha inevitabilmente condizionato nel corso del match, come abbiamo fatto sempre troveremo il modo di far rendere i ragazzi che saranno disponibili, dando tutti il massimo. Anche su Green e Nichols sono in attesa dello staff medico, spero di averli a disposizione in questa serie”.

Commenta