Ma chi era John Michael Wozniak, l’uomo che sconfisse Michael Jordan?

Polacco di origine, sposò una donna di colore, e aveva due tatuaggi di MJ sul corpo. Era soprannominato Hollywood. Si dice che MJ lo pagò sino al giorno della sua morte

Ma chi era John Michael Wozniak, l’uomo che sconfisse Michael Jordan?

Un ex agente della narcotici, decorato, scomparso il 18 gennaio 2020.

Diventato poi agente di sicurezza nel palazzetto di Chicago, conobbe Michael Jordan quando gli ruppe il parabrezza posteriore parcheggiandogli l’auto.

John promise a MJ di ripagargli i danni, ma chiese di attendere la successiva busta paga, visto che aveva un figlio piccolo a casa. Michael Jordan apprezzò l’onestà, e quando annunciò il suo primo ritiro scelte Wozniak come addetto alla sua sicurezza personale. Il rapporto durò per due decenni.

Polacco di origine, sposò una donna di colore, e aveva due tatuaggi di MJ sul corpo. Era soprannominato Hollywood. Si dice che MJ lo pagò sino al giorno della sua morte.

Fonte: theathletic.com.

Commenta