Lucas Nogueira prova ad uscire dalla depressione: Sono tre mesi che non bevo. Tornerò in NBA

ACB Photo / E.Cobos
ACB Photo / E.Cobos

Il centro è a San Paolo dove si sta allenando con fiducia: Tornerò in NBA

Lucas Nogueira si trova a casa sua, a San Paolo, dopo la breve esperienza in Spagna con il Montakit Fuenlabrada .

Il lungo, dopo i suoi 4 anni senza fortuna in NBA con i Toronto Raptors, era tornato in Spagna ma l’esperienza in ACB non è andata come previsto.

Anche a causa della depressione che ha colpito il giocatore che ha ammesso di aver problemi con l’alcool.

“Ora ho delle responsabilità” ha detto Nogueira. “Ho una figlia ed una famiglia da aiutare. C’è gente che dipende da me. E questo mi sta aiutando. Sono giovane e non posso arrendermi. Devo usare tutto questo per trovare ispirazione e tornare a giocare la mia miglior pallacanestro” ha aggiunto il centro. “In questo periodo ho parlato con troppa gente con cui non avrei dovuto. Pensavo avrebbero potuto aiutarmi ma non lo hanno fatto. La gente ha iniziato a prendermi in giro anche a causa del suo status e dei soldi che hai. Pensano che tu sia intoccabile, che non sia umano. Ma i soldi e lo status non contano molto. La depressione può colpire chiunque. Non puoi sfuggirne solo perché sei famoso. Lo scorso maggio stavo male, a settembre è stato il periodo peggiore. Così ho deciso di tornare in Brasile” ha continuato “Bebe” che ha ammesso problemi con l’alcool in Spagna. “Non sono una vittima e non nascondo i miei errori. Sono un ragazzo sincero che si è sempre assunto le sue responsabilità. Uscivo e mi ubriacavo e non c’è era nessuno che mi fermava. Uscivo spesso in Spagna. Avevamo una partita a settimana. Io sono giovane, con i soldi e senza limiti. Le feste si trovano sempre. E’ Europa. Non avevo alcuna etica del lavoro.  Sono tre mesi che non bevo. Quando andai negli Usa c’erano ragazzi di 15 anni con maggiore disciplina di me. E’ un fatto culturale. Qualche mese fa avrei detto di non sapere quando sarei tornato in NBA. Ora ti dico che tornerò. Gli allenamenti che sto facendo mi fanno essere così fiducioso. E sono pronto per le prossime sfide com non mai” ha concluso Nogueira che vorrebbe anche essere alla FIBA Basketball World Cup con il Brasile.

Fonte: ESPN.

Commenta