Lonzo Ball vuole essere un leader in casa Lakers in assenza di LeBron e Rondo

Photo: Matteo Marchi
Photo: Matteo Marchi

Lonzo Ball prova ad essere leader col suo impegno e non con la sua voce

Lonzo Ball sta provando ad essere il leader dei Los Angeles Lakers ora che LeBron James e Rajon Rondo sono fuori per infortunio.

“E’ un grosso vuoto da colmare” ha detto Lonzo. “LeBron e Rondo sono i due leader migliori di sempre. Per me è una cosa nuova far sentire la mia voce. E’ una cosa nuova per Brandon Ingram mentre Kyle Kuzma forse è quello che parla più di tutti noi” ha aggiunto Lonzo Ball . “Però non puoi parlare se non fai bene il tuo lavoro. Quindi per me parte tutto da lì” ha continuato Lonzo a cui è stato chiesto se nella NBA ci sia un leader silenzioso.  “Rondo e LeBron parlano sempre. Non so come sia Kawhi Leonard ma se dovessi scegliere un leader silenzioso sceglierei lui”.

Fonte: ESPN.

Commenta