Lonzo Ball taglia tutti i rapporti con Alan Foster, il co-fondatore del Big Baller Brand

Lonzo Ball taglia tutti i rapporti con Alan Foster, il co-fondatore del Big Baller Brand

Secondo il play dei Lakers, Foster si sarebbe appropriato di risorse del giocatore

Come riportato da ESPN, Lonzo Ball, playmaker dei Los Angeles Lakers, ha interrotto tutti i rapporti professionali che lo legavano ad Alan Foster, storico amico di famiglia e co-fondatore del Big Baller Brand. Secondo Lonzo, infatti, Foster si sarebbe appropriato di risorse economiche appartenenti al playmaker dei Lakers, il tutto per un totale di circa 1.5 mln di dollari.

Fu proprio Foster, alcuni anni fa, a convincere LaVar a fondare il Big Baller Brand, rinunciando così ad alcuni lucrativi contratti di sponsorizzazione che Nike ed Adidas avevano già offerto all’ex prodotto di UCLA.

Foster aveva un passato discutibile in ambito finanziario, visto che nel 2002 era stato condannato a sette anni di carcere dopo essersi dichiarato colpevole per i reati di frode e riciclaggio di denaro, crimini, però, dei quali Lonzo non era conoscenza fino a qualche mese fa.

Fonte: ESPN.

Commenta